scroll

Scoprire Bratislava

Bratislava è in pieno boom. Guardate con i vostri occhi!

 

Con i suoi 500.000 abitanti, la capitale della Slovacchia è diventata il fulcro economico e culturale dell'Europa centrale.
 

Non c’è da sorprendersi se la città è considerata la Bellezza sul Danubio e attira sempre più turisti  nei tradizionali bar e caffè e nelle tipiche locande e taverne del centro storico.
 

L'opera lirica del famoso Teatro Nazionale non ha niente da invidiare a quella di Vienna e una visita alla famosa orchestra filarmonica è una tappa da non perdere. Se il vostro programma prevede un giorno libero, andate alla scoperta della Strada del Vino dei Piccoli Carpazi che attraversa le antiche città reali di Bratislava, Svätý Jur, Pezinok, Modra e una serie di villaggi che vi accompagneranno fino a Trnava.
 

Il Castello di Bratislava: il palazzo che domina la città viene citato per la prima volta negli annali di Salisburgo del 907. Gli Slavi eressero un'imponente fortezza, che nel tempo divenne un importante baluardo dell'Impero della Grande Moravia. Ricostruito tardivamente tra il 1953 e il 1968, oggi il castello viene usato per scopi di rappresentanza dal Consiglio Nazionale Slovacco e ospita il Museo di Storia e le collezioni del Museo Nazionale Slovacco con esposizioni di gioielli del passato.
 

Il Vecchio Municipio: il Vecchio Municipio è legato alle origini della città medievale risalenti al XIII secolo, quando l'antica casa romanica del Sindaco Jakub divenne proprietà comunale. Nel corso dei secoli furono annesse Casa Unger e Casa Pawer.
 

Il Palazzo Primaziale (1778-1781), contraddistinto da una facciata classica, venne costruito su un terreno di proprietà dell'arcivescovo di Esztergom. Il 26 dicembre 1805, la Sala degli Specchi fece da cornice alla firma del Trattato di Bratislava stipulato tra Francia e Austria. Oggi il palazzo accoglie l'ufficio del sindaco di Bratislava, mentre la magnifica Sala degli Specchi è teatro di numerosi concerti.
 

Palazzo Grassalkovich e il parco: la residenza estiva in stile rococò venne costruita nel 1760 per il Conte Anton Grassalkovich, capo della Camera Reale Ungherese e consigliere dell'Imperatrice Maria Teresa. Oggi il palazzo è la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica Slovacca. Dietro il Palazzo Presidenziale, in Piazza Hodžovo sorge un meraviglioso parco con prati e alberi secolari appartenenti agli antichi giardini del castello.
 

Teatro Nazionale Slovacco: l'edificio venne costruito tra il 1884 e il 1886 su progetto degli architetti viennesi F. Fellner e H. Helmer in luogo del vecchio teatro degli stati. Dal 1920 ospita il Balletto e il Teatro Nazionale Slovacco.

Il Ponte Nuovo: costruito sul Danubio tra il 1967 e il 1972, il Ponte Nuovo, noto anche come Ponte SNP (Ponte della Rivoluzione Nazionale Slovacca), è forse la struttura più caratteristica della città. I suoi progettisti, J. Lacko e A. Tesar, decisero di sospendere l'impalcato in acciaio a un singolo pilone alto 80 metri, sul quale è stato aperto un ristorante collegato al ponte per mezzo di un veloce ascensore inclinato, inserito all’interno di una delle due colonne, e attraverso una scala di emergenza dotata di 430 gradini all'interno dell'altra colonna. Il ponte misura 431,8 m di lunghezza e 21 m di larghezza. La massa totale della struttura in acciaio, incluso il pilone, è di 7.537 tonnellate.
 

Porta di San Michele: il bulbiforme eppure elegante tetto in rame della Porta di San Michele è uno dei simboli di Bratislava. La torre, alta 51 metri, presenta sette piani e dalla terrazza superiore offre una splendida vista sul centro storico, che si propone come una delle esperienze turistiche più emozionanti della città.
 

Castello di Devín: l'imponente fortezza, eretta nel punto di confluenza dei fiumi Morava e Danubio, è uno dei siti archeologici più importanti della Slovacchia. Le tracce più antiche dell'insediamento risalgono al 5.000 a.C., mentre la prima attestazione scritta è datata 864. Il castello è un monumento nazionale di interesse culturale di proprietà del Museo Comunale.
 

Cattedrale di San Martino: nel corso dei secoli la chiesa gotica a tre navate, costruita al posto dell'originaria pieve romanica, ha fatto da sfondo all'incoronazione di undici sovrani ungheresi e otto spose reali e alla prima esecuzione della "Missa Solemnis" di Beethoven.
 

Maggiori informazioni sulla Città di Bratislava.

Hotel Bratislava
Pilárikova ulica 5
SK-811 03 Bratislava
GDS-Codes: CHAIN CODE YH | AMADEUS BTSFAL | GALILEO 97020 | SABRE 103681 | WORLDSPAN 46163
Falkensteiner Hotel Bratislava s.r.o., Pilárikova 5, SK-811 03 Bratislava, FN: ID: 44428901, Firmensitz: Bratislava, FB-Gericht: BG Bratislava, UID-Nr.: SK2022707731